Seleziona una pagina

La parola muffin viene citata per la prima volta in Inghilterra nel 1703 con la scrittura “moofin”. La sua origine è incerta: ci sono versioni che ipotizzano derivi dalla vocabolo francese “moufflet”, una sorta di pane molto soffice, o da quella Germanica “muffe”, nome di una specie di torta.

La cosiddetta “ricetta classica” è piuttosto controversa e soggetta a differenze tra ingredienti e modalità di preparazione. Due i principali tipi di muffins: inglese e americano. Tradizionalmente entrambe le tipologie sono cotte al forno, leggermente addolcite, confezionate con farina di grano o mais, latte, burro, lievito e sale, servite ben calde.Sembra che fino a metà ‘800 i muffins fossero soprattutto un alimento delle classi più basse al servizio dei signori inglesi. Il fornaio li elaborava ad uso e consumo esclusivo della servitù, utilizzando gli avanzi del pane, dei biscotti o della frutta. Durante l’epoca vittoriana la bontà dei muffins conquistò tutte le classi sociali, diventando il dolce preferito per l’ora del tè.

Per questa ricetta domenicale abbiamo scelto una particolare variante : Muffin con farina di cocco! I muffin vegani al cocco sono senza uova, latticini quindi ideali anche per le persone intolleranti o allergiche a questi alimenti.

*INGREDIENTI*

  • 180 Farina tipo 1
  • 50 g farina di cocco
  • 200 ml Latte di cocco
  • 50 ml olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 g zucchero di cocco

*PROCEDIMENTO*

In una ciotola capiente mettete la farina setacciata, la farina di cocco, la bustina di lievito e lo zucchero di cocco, girate bene con un cucchiaio.

Aggiungete ora  poco per volta il latte di cocco e l’olio di semi e con le fruste elettriche montate il composto fino a che non risulta omogeneo e ben amalgamato.

Oliate e infarinate gli stampi da muffin (quelli che abbiamo utilizzato noi non necessitano di essere oliati e infarinati), riempiteli per 2/3 e con il dorso di un cucchiaio livellateli bene

Mettete i pirottini sulla leccarda del forno e fate cuocere a forno già caldo a 180° per 20 minuti circa, fino a quando non risultano dorati.

Fate raffreddare i muffin e serviteli.

.. Alla prossima infornata!